.

Sensori Perimetrali

Sensori perimetrali

I sensori perimetrali servono per proteggere gli ingressi e le via di comunicazione con l'esterno.

Una delle regole più importanti da tenere presente quando si installa un antifurto è quello di proteggere ogni possibile varco di accesso dall'esterno: porte, finestre, infissi di vario tipo ed in genere il perimetro della propria abitazione.
La protezione perimetrale che consigliamo come base di un sistema antifurto si realizza utilizzando i sensori per porte e finestre a contatto magnetico. E' un sensore estremamente semplice da installare ed efficace contro i tentativi di intrusione.
In base al tipo di impianto che si desidera realizzare si possono utilizzare sia  contatti magnetici  wireless (senza filo) che funzionano a batteria, sia contatti magnetici filari (da incasso o superficiali) che devono essere collegati con un cavo alla centralina; si possono avere bianchi o scegliere tra diverse colorazioni. I contatti magnetici sono stati progettati per garantire un'elevata immunità ai falsi allarmi.
Un altro tipo di protezione perimetrale si realizza invece utilizzando i sensori a tenda. Sono dei sensori perimetrali di movimento, hanno un angolo di rilevamento molto stretto, pertanto possono essere posizionati sui singoli varchi per controllare eventuali tentativi di accesso e intrusione. Rispetto ai contatti magnetici consentono di avere la protezione perimetrale anche con porta/finestra aperta.  Anche per i sensori a tenda e possibile scegliere tra sensori senza filo, singola o doppia tecnologia (PIR+MW), oppure sensori filari.


 
 

11 Prodotti/o

per pagina

11 Prodotti/o

per pagina