.


Attenzione ai server cloud e alle APP non conformi!
Scegli un server europeo, meglio se italiano!
Scegli Casasicura.it!

La maggior parte dei sistemi di allarme e quelli di videosorveglianza più moderni utilizzano APP, servizi centralizzati e cloud.

L'antifurto e le telecamere, cioè, si collegano ad un server esterno ogni qualvolta accediamo o effettuiamo operazioni.  Su questi server possono essere memorizzati i nostri dati di accesso, le impostazioni del sistema, i video riguardanti la nostra vita privati ed altri dati importanti.

Ma ti sei mai chiesto dove sono fisicamente collocati questi server e come viene gestita la nostra privacy?

Molti dei prodotti in commercio usano server cinesi o comunque collocati nel sud est asiatico.

A nostro avviso, il problema non è il fatto che un oggetto sia "made in China" (i maggiori costruttori di prodotti di sicurezza mondiali ormai da decenni costruiscono tutto in Cina, eppure la qualità dei loro prodotti è indiscussa) ma che i nostri dati, le impostazioni dei sistemi che proteggono la nostra vita non siano tutelati dalle stringenti norme europee e che siano fisicamente collocati fuori dall'Europa.

Per questi motivi, Casasicura.it ha iniziato la migrazione verso server Italiani per i sistemi di allarmi Siqura! Maggiore sicurezza, maggiore velocità di accesso ai servizi, maggiori tutele per la tua privacy!

Come fare a capire se un server usato per i sistemi di allarme e videosorveglianza è in Europa? Per le telecamere non  è facile scoprirlo: acquista prodotti dove sia specificamente dichiarato che i server sono in Europa e di produttori conosciuti! Si stima che oltre 2 milioni di dispositivi IoT siano vulnerabili!

Per i sistemi di allarme, invece, viene indicato nella APP (e/o nel gestionale web) un indirizzo IP del server al quale l'antifurto si collega. L'indirizzo IP è un numero composto da 4 blocchi di numeri separati da punti come ad esempio 1.1.1.1

Puoi facilmente controllare dove è collocato l'IP inserendolo nei servizi di verifica presenti su internet.



Ci tieni alla tua privacy?
Attento ai prodotti vulnerabili!

Attento a quello che compri! "La sicurezza di migliaia di webcam è a rischio e di conseguenza anche la privacy degli utenti. A rivelarlo è il team di ricerca di WizCase che ne ha individuate oltre 15 mila, facilmente accessibili da chiunque abbia una connessione internet. Molte di queste, trovandosi nelle abitazioni, utilizzate come dispositivo di sicurezza, possono quindi compromettere la riservatezza delle persone: i cybercriminali, infatti, non avrebbero problemi a risalire a informazioni dettagliate. Ciò che preoccupa, non è solo la loro capacità di accedere alla webcam, ma anche la possibilità di ottenere permessi da amministratore, manipolando le impostazioni del device."
Lo rileva anche il Corriere della Sera.



Casasicura.it commercializza solo prodotti che garantiscano un elevato standard di sicurezza, che non abbiano vulnerabilità conosciute e che usino cloud server italiani o europei.



.