.

Sensori sismici (urti e vibrazioni) e rottura vetri

Sensori rottura vetri.jpg

Sensori innovativi, che oltre all'apertura, rilevano rotture di vetri e violente vibrazioni

Sensori specifici per la protezione degli accessi contro tentativi di scasso : ad esempio martellate, tentativi di sfondamento, uso di trapani, colpi e urti in genere. Sono sensori efficaci per il rilevamento del tentativo di intrusione, prima che si verifichi l'apertura della porta/finestra; molto utili nel caso di rilevamento rottura vetri. Di solito si abbinano a sensori perimetrali come, ad esempio, i contatti magnetici.
Questa categoria di sensori, a volte chiamati anche inerziali, rappresenta la scelta più adatta se si vuole essere avvisati tempestivamente al primo tentativo di manomissione. I sensori sismici si possono installare su finestre, porte finestre, vetrate, inferriate, portoni, velux, etc.
Vengono fissati con viti, biadesivo, colla, silicone e prevedono anche la regolazione della sensibilità, in modo da poter essere utilizzati e adattati in base al punto di fissaggio desiderato.
Sono disponibili nella versione base, con rilevazione di vibrazione e rottura vetro oppure nella versione a triplo effetto, ovvero apertura, vibrazione e rottura.
E' disponibile anche una versione filare del sensore vibrazione e rottura vetri.


 

6 Prodotti/o

per pagina

6 Prodotti/o

per pagina