.

Sirene Esterno

Sirene per esterno

Sirene esterne: avvisano i vicini ed attirano l'attenzione di chi le sente.

 

Su un impianto antifurto dovrebbe essere presente almeno una sirena esterna.
La presenza di una sirena all’esterno ha il compito di segnalare visivamente (lampeggiante) e sonoramente (tromba acsutica) il tentativo di effrazione e la presenza di un eventuale intruso per richiamare l’attenzione; inoltre, andrebbe installata per il solo fatto di essere un ottimo anche antideterrente: vedere una sirena sull'abitazione scoraggia il malintenzionato.
Sulle sirene è sempre presente anche il lampeggiatore e alcuni modelli prevedono anche il ripetitore visivo di stato, che che permette di riscontrare l’effettivo inserimento o disinserimento dell’allarme.  Su alcune sirene il ripetitore visivo è già integrato.
Le sirene  da esterno sono appositamente concepite per essere esposte alle intemperie così come alle alte temperature e resistere  anche ad eventuali tentativi di  manomissione. Nello specifico le caratteristiche contro il sabotaggio possono essere: antirimozione (antistrappo), antiscasso, antischiuma.
La potenza sonora delle sirene varia da 100 a 130dB, abbastanza forte per essere sentito a distanza, comunque rientrante nei limiti normativi previsti per i sistemi antifurto.
Vi sono diversi tipi di sirena tra cui scegliere: sono disponibili in tecnologia wireless (senza fili) e cablata, autoalimentata a batterie oppure con pannello solare e batteria tampone.


 

6 Prodotti/o

per pagina

6 Prodotti/o

per pagina