.

ROLLING CODE

Più sicurezza con il rolling/hopping code!

Un importante criterio per la scelta di un sistema di allarme è il supporto del rolling code, detto anche hopping code:  il codice generato dal trasmettitore è sempre diverso ad ogni attivazione secondo un algoritmo determinato dal fabbricante. Il ricevitore, grazie ad un sistema interno, riesce ad essere sempre sincronizzato con il relativo trasmettitore. I sistemi di questo tipo ragionevolmente non sono clonabili e rappresentano, allo stato dell'arte, il grado massimo di sicurezza anche in virtù dell'elevato numero di combinazioni del codice. Dispositivi di questo tipo sono pertanto consigliati in tutte le situazioni in cui è necessaria la massima sicurezza.

Per quanto possa sembrare assurdo, molti produttori di sistemi di allarme utilizzano tuttora sistemi a codice fisso dove il segnale radio inviato dal trasmettitore è sempre lo stesso e potrebbe quindi essere facilmente rilevato e riprodotto, anche quando questo è codificato/criptato.


Un  telecomando non rolling code potrebbe essere clonato  facilmente con tutti quello che ne consegue! Basta scorrere i giornali, dove anche i telecomandi delle auto sono state prese di mira...
 

Il rolling code non va confuso con altri termini quali "codice codificato", "segnale criptato", "antijamming", "supervisionato" che sono funzioni utili ma che nulla dicono circa la possibilità del codice trasmesso di cambiare ad ogni comunicazione o di essere duplicabile o meno.

 

Ma c'è rolling code e ROLLING CODE!

Il termine "rolling code" sta ad indicare un codice che cambia ma non è detto che questo codice non si possa duplicare e non possa essere utilizzato in modo fraudolento.

Certamente anche il più misero sistema rolling code è più sicuro di un omologo a codice fisso, ma si può ottenere il massimo della sicurezza solo tramite un algoritmo che non possa essere clonato o che lo sia solo tramite procedure estramemente complesse da mettere in atto. 

L'algoritmo rolling code utilizzato da casasicura.it è proprietario. E' stato progettato per offrire una elevata sicurezza.

  

 

Come verificare se un sistema è rolling code o meno?

Semplice: procurati un telecomando universale di quelli che si usano per duplicare i radiocomandi degli apricancello, della stessa frequenza del radiocomando del tuo sistema di allarme.

Segui la procedura indicata per clonare il telecomando originale.

Se il tuo sistema non è rolling code, con il telecomando duplicato potrai (o qualcun altro potrebbe....) armare e disarmare la tua centrale di allarme cosi' come faresti con il telecomando originale! Ciò può rappresentare un grave problema di sicurezza!

Se hai già un sistema di allarme, noi ti aiutiamo in questa verifica: richiedi GRATIS un telecomando universale per verificare se il tuo sistema di allarme attuale è rolling code oppure no! Puoi anche acquistare un telecomando universale (solitamente usato per duplicare i radiocomandi degli apricancello) in ferramenta o su internet.

Se devi ancora comprare un antifurto ricorda che molti venditori di sistemi di allarme ti diranno che il loro sistema è sicuro, che i codici radio non possono essere clonati... Fidarsi è bene, provare di persona è meglio! Richiedici GRATIS un telecomando universale per fare la prova tu stesso...

 

 


Ti ricordiamo che il supporto rolling code sulle centraline casasicura.it è disponibile solo su richiesta e solo a partire dal 15 febbraio 2016, come anche i telecomandi rolling code vanno specificamente richiesti al momento dell'ordine (dopo l'ordinativo inviaci una semplice email o fai richiesta telefonicamente). Al momento non ci sono costi aggiuntivi per avere tale funzionalità.